Post-scuola

Ultima modifica 22 luglio 2022

Il post scuola viene attivato nei plessi di tutte le Scuole dell'Infanzia in concomitanza con l’inizio del tempo pieno (generalmente dalla seconda settimana di scuola e fino a fine giugno) e si svolge dalle 16.00 alle 18.00 in tutti i giorni di scuola a tempo pieno stabiliti dal calendario scolastico regionale e dall’Istituto Comprensivo San Giorgio Bigarello.
Il servizio di post scuola verrà attivato qualora pervengano al Comune almeno 8 richieste di iscrizione e i posti disponibili per ogni plesso sono 15.
Il servizio viene gestito da educatori qualificati, presenti in numero adeguato a quello dei minori frequentanti.

I tempi e gli spazi sono così organizzati:
- dalle 16:00 alle 16:15 - merenda. Gli educatori somministrano ai bambini la merenda preparata dal centro cottura secondo le indicazioni del servizio SIAN (igiene alimenti e nutrizione) dell’ATS (agenzia di tutela della salute) Val Padana
- dalle 16:15 alle 16:30 - prima uscita
- dalle 16:30 alle 17:15 - attività strutturate e laboratori creativi a tema
- dalle 17:15 alle 18:00 - seconda uscita; gioco libero e attività ludiche.
Le attività si svolgeranno in alcuni spazi della scuola e nel cortile esterno, quando le condizioni meteorologiche lo consentiranno.

Le tariffe sono pubblicate sullo Sportello Telematico
L’iscrizione al servizio è annuale e pertanto la domanda di iscrizione deve essere presentata ogni anno scolastico anche da chi già usufruisce del servizio. L’iscrizione al servizio per anni scolastici precedenti non dà diritto a priorità nell’assegnazione dei posti.
L’Ufficio Scuola del Comune pubblica sul sito web del Comune, sui canali social e attraverso il canale whatSGB quando è possibile inviare domanda di iscrizione al servizio (indicativamente tra marzo e maggio).
Le domande di iscrizione dovranno essere trasmesse solo ed esclusivamente tramite lo Sportello Telematico accedendo con SPID o con tessera sanitaria munita di relativo PIN + lettore di tessere.
Le domande trasmesse per altri canali (via mail, cartaceo, ecc.) sono da ritenersi nulle.
I posti disponibili saranno assegnati esclusivamente in ordine di arrivo delle domande e con precedenza ai residenti.
Il pagamento dovrà essere effettuato con la modalità PagoPA.