Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.
Per ulteriori informazioni clicca qui.

Il Post-scuola viene attivato nei plessi delle scuole dell’infanzia “Collodi” e “Rodari” in concomitanza con l’inizio del tempo pieno (generalmente dalla seconda settimana di scuola e fino a fine giugno) e si svolge in tutti i giorni di scuola a tempo pieno stabiliti dal calendario scolastico regionale e dall’IC San Giorgio Bigarello. Il servizio viene gestito mediante educatori qualificati, presenti in numero adeguato a quello dei minori frequentanti. Il personale prende servizio alle ore 16.00 a conclusione dell’attività scolastica ordinaria.

Organizzazione dei tempi e degli spazi
Ore 16.00/16.15 – merenda. Gli educatori somministrano ai bambini la merenda preparata dal Centro Cottura secondo le indicazioni del servizio SIAN (Igiene alimenti e nutrizione) dell’ATS (Agenzia di Tutela della Salute) Val Padana di Mantova (ex ASL – Azienda Sanitaria Locale).
Le famiglie che hanno già richiesto la “dieta speciale” per intolleranze e/o allergie sono pregate di farlo presente agli educatori.
Ore 16.15/16.30 – Prima uscita
Ore 16.30/17.15 – Attività strutturate e laboratori creativi a tema.
Ore 17.15/18.00 – Seconda uscita; Gioco libero e attività ludiche

Le attività si svolgeranno in alcuni spazi della scuola e nel cortile esterno, quando le condizioni meteorologiche lo consentiranno.

Da lunedì 25 maggio 2020 a sabato 11 luglio 2020 sarà possibile per le sole famiglie residenti nel Comune di San Giorgio Bigarello inviare domanda di iscrizione ai servizi scolastici forniti dal Comune per l'a.s. 2020/2021 (pre scuola – post scuola - trasporto scolastico).
Le domande pervenute prima di tale data non saranno prese in considerazione e verranno restituite al richiedente con l'invito a ripresentarle dopo il 25 maggio. I posti disponibili saranno assegnati esclusivamente in ordine di arrivo delle domande. Si precisa che l'iscrizione ai servizi in anni scolastici precedenti non dà diritto a priorità nell'assegnazione dei posti, pertanto le famiglie dovranno presentare nuova domanda. Dal 12 luglio 2020 sarà possibile presentare domanda anche per le famiglie residenti in altri Comuni a cui saranno assegnati i posti eventualmente ancora disponibili, in ordine di arrivo delle domande.

Le domande di iscrizione dovranno essere trasmesse solo ed esclusivamente tramite lo “Sportello Telematico” raggiungibile a questa pagina accedendo con SPID o con tessera sanitaria munita di relativo PIN + lettore di tessere. Le domande trasmesse per altri canali (via mail, cartaceo, ecc.) non verranno accolte e le famiglie saranno invitate a ripresentarle con le modalità sopra riportate.

Il pagamento dei servizi rimane sospeso in attesa di conoscere le modalità organizzative dell’anno scolastico 2020/2021.