Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.
Per ulteriori informazioni clicca qui.

foto

L’Amministrazione Comunale, nell’impossibilità di organizzare in presenza eventi e manifestazioni, invita la comunità a celebrare la Giornata internazionale della Donna riflettendo sul nostro linguaggio quotidiano che non è neutrale ed influenza la percezione e la costruzione della realtà in cui viviamo.
Il linguaggio è lo specchio della nostra società, delle regole che la governano, dei rapporti e delle caratteristiche più profonde che la costituiscono e le modalità di espressione contribuiscono a caratterizzare e a forgiare idee e modelli.
Spesso l’azione discriminatoria del linguaggio verso il genere femminile è accettata e mette in evidenza che il processo di emancipazione femminile, di sviluppo e crescita delle donne presuppone un grande cambiamento che dovrebbe partire anche dalle nostre parole.
Per riflettere su questi argomenti si propone la visione del monologo “Sono soltanto parole?” di Paola Cortellesi per i David di Donatello del 2018: GUARDA IL VIDEO