Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.
Per ulteriori informazioni clicca qui.

Nasce un nuovo progetto di rimboschimento delle aree residuali del Comune di San Giorgio Bigarello.
A presentarlo, la Vice-Sindaco Barbara Chilesi e il dott. Daniele Cuizzi dello studio EURECO.

Gli interventi verranno eseguiti su 23 aree urbane e periurbane, per una superficie complessiva di circa 70.000 m2, nelle località di Mottella, Stradella, Tripoli, Villanova de Bellis e Villanova Maiardina: si tratta dei terreni comunali attualmente liberi e che saranno trasformati, nel corso dei prossimi anni, in aree verdi, capaci di sottrarre smog e polveri sottili all’atmosfera.

Sono stati redatti 23 progetti comprendenti le lavorazioni di impianto, oltre a 5 anni di cure manutentive così da garantire il successo dell’intervento.

Verranno poste a dimora circa 6.500 piante di cui 1/6 alberi e i restanti arbusti, il costo totale del progetto è di 335.000 Euro circa.

L’opera verrà realizzata per stralci il primo dei quali nell’autunno-inverno 2020-21 interesserà le seguenti aree:
1. aree verdi di via Tazzoli (Villanova de Bellis)
2. area verde di Piazza Dante Alighieri (Tripoli)
3. area verde di via Martin Luter King (Mottella)
4. aiuola di via Artigianato (Mottella)
5. area verde di via I Maggio (Mottella)
6. area verde di via Fossamana (Villanova Maiardina)

La progettazione e l’assistenza ai cantieri sono stati affidati al dottore forestale Daniele Cuizzi dello Studio EURECO.