Stampa

Si pubblicano, di seguito, alcune note informative dedicate alle attività imprenditoriali del territorio per l'emergenza Coronavirus.

In allegato:


1. Misure di prevenzione disposte dal Ministero della Salute e da Regione Lombardia (allega file: pdf MISURE DI PREVENZIONE INFORMATIVA PER LE IMPRESE (918 KB) )
2. Informativa per i medici competenti all'interno dei luoghi di lavoro per la prevenzione del contagio (allega file: pdf Coronavirus e sorveglianza sanitaria nei luoghi di lavoro (92 KB) )
3. Comunicazione dell'Inps riguardante una proroga della scadenza dei pagamenti alle pubbliche amministrazioni (allega file: pdf CS200314 pdf pdf (65 KB) )

 

INTRODUZIONE DEL PROCEDIMENTO DI SOSPENSIONE TEMPORANEA DELL’ATTIVITÀ DI IMPRESA DOPO L’ULTIMO DECRETO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

La Camera di Commercio sta constatando che molte imprese stanno sospendendo l'attività, per un periodo
di due, tre o quattro settimane anche se escluse dal campo di applicazione del DPCM.
Vista la situazione di emergenza, molti imprenditori hanno cioè deciso di sospendere comunque, per un breve periodo, la propria impresa. Si è quindi convenuto di implementare da lunedì 16 marzo  sul portale “Impresa in un giorno” una nuova operazione di sospensione breve dell'attività (massimo 30 giorni) che sarà presentata in modalità Only SUAP e utilizzando il modulo MADIA,  così alle imprese sarà permesso di comunicare le sospensioni brevi (non oltre 30 giorni) di qualunque attività economica direttamente ai SUAP comunali. In questo modo l'impresa non si vedrà costretta a comunicare questa notizia anche alla Camera di Commercio (che è marginalmente interessata a ricevere notizie di sospensioni di attività per due o tre settimane) e eviterà di pagare diritti di segreteria e, per le imprese individuali, anche l'imposta di bollo.

Per ulteriori informazioni rivolgersi all'ufficio SUAP: Tel. 0376 1591550 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.