Stampa

DIVIETO DI UTILIZZO DI PETARDI, BOTTI E ARTIFICI PIROTECNICI SUL TERRITORIO COMUNALE, FINALIZZATO ALLA TUTELA DELLA QUIETE PUBBLICA , SICUREZZA ED INCOLUMITA’ PUBBLICA E DEL PATRIMONIO E TUTELA DEGLI ANIMALI

CONSIDERATO:
• che in occasione delle festività Natalizie e del Capodanno è uso e consuetudine festeggiare con lo sparo di petardi, botti e artifici pirotecnici di vario genere, che possono provocare infortuni anche di grave entità alle persone che, per imprudenza o imperizia, utilizzano i predetti articoli ovvero a chi ne viene accidentalmente colpito;
• che petardi e botti di vario genere, possono creare agli animali domestici e alla fauna selvatica, serie conseguenze negative;
• che in conseguenza a tali pratiche si possono altresì verificare danni materiali al patrimonio pubblico e privato, come pure all’ambiente naturale, con incendi e danni alla vegetazione in ambito urbano;
• che le detonazioni producono un aumento di polveri sottili, creando inquinamento atmosferico;

RITENUTO pertanto necessario non consentire l’uso sul territorio Comunale, di petardi, botti e artifici pirotecnici di ogni genere, al fine di garantire la sicurezza, l'incolumità e la quiete pubblica, il benessere animale, la protezione del patrimonio pubblico e di quello privato;

ORDINA il divieto assoluto su tutto il territorio Comunale, dal 29 dicembre 2019 al 06 gennaio 2020, di accensione, lancio e sparo di petardi, botti e artifici pirotecnici di qualsiasi categoria.
Fermo restando l’applicazione delle sanzioni penali e amministrative previste dalle leggi e dai regolamenti, la violazione della presente ordinanza comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da € 25,00 a € 500,00.